Libreria indipendente a Torino
TwitterFacebookGoogle MapsEmail
TwitterFacebookGoogle MapsEmail

«Io sono il castigo», alla Gulliver le copie firmate da Giancarlo De Cataldo

presentazione del libro di e con GIANCARLO DE CATALDO
edito da Einaudi
con Franco Pulcini

Puoi seguire la diretta, lunedì 15 giugno ore 18.30 sulla nostra pagina Facebook, su quella del Circolo dei lettori o sul loro sito.

Telefonando in libreria (011/352678) potrete richiedere la vostra copia firmata!

Un tipo eccentrico, così viene definito da chi lo conosce, il Pm Manrico Spinori della Rocca, Rick per gli amici, gentiluomo di antiche origini nobiliari, affascinante, un po’ donnaiolo e con una madre ludopatica. Ma anche i più scettici devono fare i conti con la statistica: nel suo mestiere è bravissimo. In più non perde mai la calma, cosa che gli torna utilissima quando si trova a indagare sulla morte di Ciuffo d’oro, famoso cantante pop degli anni Sessanta poi diventato potente guru dell’industria discografica. Subito era parso un incidente stradale, ma non è così: qualcuno lo ha ucciso. Del resto, alla vittima, i nemici non mancavano, per il movente c’è solo da scegliere. Rick, coadiuvato dalla sua squadra investigativa tutta al femminile, si mette dunque al lavoro. E fra serate musicali, vagabondaggi in una Roma barocca e popolana, cene grottesche con aristocratici incartapecoriti, arriverà ancora una volta alla soluzione del mistero.

«Riccardino», l’ultimo romanzo di Andrea Camilleri da luglio in libreria

Nel mese di luglio uscirà per Sellerio Riccardino, l’ultimo romanzo della saga Montalbano concepito da Andrea Camilleri nel 2005 e da allora più volte rimaneggiato.

Di questo romanzo verrà pubblicata anche un’edizione speciale in cui vengono presentate entrambe le versioni del romanzo, quella del 2005 e quella definitiva. Il lettore potrà così seguire i mutamenti di quella lingua individuale, unica, inventata da Camilleri e la sua evoluzione nel corso del tempo. Una sperimentazione alla quale lo scrittore teneva moltissimo e che viene resa così evidente dal confronto tra le due versioni.

Da oggi è possibile ordinare in anteprima la vostra copia per non rischiare di rimanere senza!

La guerra fascista. Presentazione del nuovo saggio di Gianni Oliva

Martedì 9 giugno – alle ore 19,00Gianni Oliva sarà in diretta sulla nostra pagina Facebook per presentare il suo nuovo saggio edito per Mondadori La guerra fascista.


Dal 10 giugno 1940, quando Mussolini annuncia dal balcone di Palazzo Venezia l’ingresso in guerra dell’Italia, all’8 settembre 1943, quando la voce del maresciallo Badoglio comunica per radio l’armistizio con gli Alleati, trascorrono più di tre anni, nefasti e infiniti, tra sconfitte al fronte, città sotto le bombe, alpini dispersi in Russia e paracadutisti morti a El Alamein. Ultima arrivata tra le nazioni industrializzate, l’Italia degli «otto milioni di baionette» entra in conflitto con il mondo intero, Francia, Gran Bretagna, Unione Sovietica, Stati Uniti, e la disfatta è implicita nella sproporzione tra ambizioni imperialiste e possibilità: alleato con la Germania di Hitler in un rapporto prima di competizione, poi di subalternità, il regime ne segue la parabola, mandando se stesso e la nazione alla deriva. È la guerra fascista 1940-43, epilogo drammatico di una stagione dove la retorica della parola ha oscurato la ragione.

Continua a leggere