Libreria indipendente a Torino
TwitterFacebookGoogle MapsEmail
TwitterFacebookGoogle MapsEmail

Immaginari, Leggermente in piazza

La Libreria Gulliver e Leggermente sono lieti di invitarvi al piccolo festival di letteratura «IMMAGINARI, Leggermente in piazza» che si terrà a Torino venerdì 25 e sabato 26 settembre 2020.

Due giorni di presentazioni di libri, incontri con gli autori, stand e laboratori per i più piccoli.

L’accesso alle presentazioni e ai laboratori avviene previa prenotazione presso Cascina Roccafranca: tel. 011. 011 36 266 – email: eventi@cascinaroccafranca.it


↓ SCOPRI IL PROGRAMMA ↓

VENERDÌ 25

– Cascina Roccafranca, ore 18
GIULIO FA COSE
(Feltrinelli)
con i genitori di Giulio Regeni, Alessandra Ballerini e Chiara Cazzaniga

– Cascina Roccafranca, ore 19
SOLO UN RAGAZZO
(Einaudi)
con Elena Varvello e Monica R. Bedana

SABATO 26

– Piazza Montanari, ore 10
TUTTO CHIEDE SALVEZZA
(Mondadori)
con Daniele Mencarelli e Riccardo Oliveri

– Piazza Montanari, ore 11
ATTRAVERSO PERSONE E COSE.
IL RACCONTO DELLA POESIA
(add)
con Gian Luca Favetto e Darwin Pastorin

– Piazza Montanari, ore 11
Laboratori per bambini 3-6 anni
L’ASCENSORE
Daniele Bergesio, illustrazioni di O. Muzychenko (VerbaVolant)

– Piazza Montanari, ore 12
PEOPLE. Una nuova voce in editoria
(People)
con Stefano Catone, Paolo Cosseddu e Francesca Druetti.

– Piazza Montanari, ore 15,30
PAGINE IN VIAGGIO
(NEOS)
con Silvia Ramasso e Giorgio Enrico Bena

– Piazza Montanari, ore 16
Laboratori per bambini 6-10 anni
IL RAZZISMO E L’INTOLLERANZA
Louise Spilsbury, illustrazioni di H. Kai (Giralangolo)

– Piazza Montanari, ore 16,45
LEGGERE LA TERRA E IL CIELO.
LETTERATURA SCIENTIFICA PER NON SCIENZIATI

(Laterza)
con Francesco Guglieri e Danilo Zagaria

– Piazza Montanari, ore 18
RICORDATI DI BACH
(Einaudi)
con Alice Cappagli e i gruppi di lettura di Leggermente

Sarà presente il Bibliobus delle Biblioteche Civiche Torinesi.

Il festival, patrocinato dalla Città di Torino, è realizzato in collaborazione con Cascina Roccafranca, Biblioteche Civiche Torinesi, Rete delle Case di Quartiere e Vicini.

L’evento è reso possibile grazie al contributo della Fondazione CRT e della Fondazione Compagnia di San Paolo.