Libreria Indipendente a Torino
TwitterGoogle Maps

EVERGREEN FEST 2016: gli incontri letterari della Gulliver!

Mercoledì 22 giugno, ore 20:00, "La Juventus spiegata a mia figlia", con Darwin Pastorin e Giuseppe Furino al Parco della Tesoriera – Corso Francia 186, ingresso gratuito.

Un ringraziamento a tutti i partecipanti del Concorso "Leggi(lo) perchè"

Clicca qui per scaricare il libretto con tutti i consigli letterari del concorso "Leggi(lo) perchè" 2016; richiedi la copia cartacea gratuitamente in Libreria!

Sabato 18 giugno dalle ore 19: Letti di notte 2016 alla Gulliver!

Sabato 18 giugno, dalle ore 19: Di-Segni Voci Anime e Pensieri dal Giappone a Occidente, alla Gulliver!

Sabato 18 giugno dalle ore 19: Letti di notte 2016 alla Gulliver!

“Andare in libreria è come sedersi in riva all’oceano. La libreria è un porto sospeso sulle partenze, un luogo solitario gravido di incontri.”
Vinicio Capossela

header

Le librerie diventano città e
inventano il mondo

SABATO 18 GIUGNO
presso la Libreria Gulliver

Letti di notte 2016

Di-Segni Voci Anime e Pensieri
dal Giappone a Occidente

Vi aspettiamo numerosi dalle ore 19 in poi
per condividere con voi una serata di
Cena Letterature e Chiacchiere

con letture e interventi di:

  • Antonietta Pastore, autrice di Mia amata Yuriko, Einaudi
  • Rita Cerimele, autrice di Haiku, Etica
  • Riccardo Olivieri, poeta e autore di Difesa dei sensibili e Risultato di azienda, Passigli
  • Giorgio Enrico Bena, illustratore e autore di Schizzi di Africa e Schizzi di Australia, Neos

NON C’E’ FORSE TUTTO IL MONDO, IN LIBRERIA?

#LDN16 LETTIDINOTTE.COM

Gli incontri letterari della Gulliver all’EVERGREEN FEST 2016!

logo_evergreen01

“La Juventus spiegata a mia figlia”

Mercoledì 22 giugno, ore 20:00, ingresso gratuito
Parco della Tesoriera – Corso Francia 186

“La Juventus spiegata a mia figlia” con Darwin Pastorin e Giuseppe Furino
Incontri letterari a cura della Libreria Gulliver.

Per fare capire alla sua bambina da dove nasce quella felicità che, ogni volta che la Juventus vince lo scudetto, permette a lui e a qualche altro milione di italiani di guardare in modo diverso alle difficoltà e alle tristezze della vita, un padre le scrive una lunga lettera. E così, ripercorrendo per lei le gesta e il mito della squadra più amata e detestata d’Italia, rivela anche a se stesso che cosa significa “essere della Juve”. Per trasmettere la fede – il che, in campo calcistico, avviene quasi sempre in senso patrilineare – è infatti necessario riconoscerla prima dentro di sé: e quindi nulla deve essere celato. Ne nasce un libro a cuore aperto, appassionato e trascinante, un gioco sentimentale fra l’autore e la sua generazione, e fra questa e le tante che l’hanno preceduta e seguita nel culto bianconero. Perché parlando della Juventus si entra in un romanzo popolare del passato, del presente e del futuro, un volume che ogni innamorato della Signora sa di poter aprire a qualsiasi pagina, in qualsiasi momento, trovandovi ogni volta la stessa storia: la propria.

Maggiori informazioni su www.evergreenfest.it

Gli incontri letterari della Gulliver all’EVERGREEN FEST 2016!

logo_evergreen01

“Mi sono perso in un luogo comune”

Giovedì 2 giugno, ore 20:00, ingresso gratuito
Parco della Tesoriera – Corso Francia 186

9788806228828-1000_0

“Mi sono perso in un luogo comune” con Giuseppe Culicchia
Incontri letterari a cura della Libreria Gulliver.

Mi sono perso in un luogo comune contiene frammenti di comicità pura, ma anche riflessioni più malinconiche – sempre all’insegna dell’intelligenza. Un testo che si può leggere come si vuole: rispettando l’ordine alfabetico o aprendo le pagine a caso, divorandolo in una sola notte o a poche pillole al giorno. Comunque lo si affronti, ci si vedrà allo specchio, perché è un ritratto di tutti noi, sorpresi – nei nostri salotti reali o immaginari – a parlare senza pensare davvero, pronunciando frasi impronunciabili.

Maggiori informazioni su www.evergreenfest.it